.
Annunci online

 
Statodirovescio 
il diritto allo specchio.....
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Blog di Travaglio,Corrias,Gomez
Blog di Beppe Grillo
  cerca

voglio scendere

 Forza Clementina

 Iscriviti al Vaffanculo Day

 Basta! Parlamento pulito

Appello per la Giustizia - Per De Magistris


 

Diario | Economia | Cronaca | Politica | Viaggi |
 
Diario
13717visite.

23 novembre 2010

Così è se vi pare......

Coorado Saviano dice di voler andare via perchè qui si applaude ai funerali, e sono d'accordo.

La settimana dopo sul megaschermo di Vieniviaconme appaiono le scene della strage di piazza della loggia ed alla fine della proiezione scroscia un applauso in studio, Io mi aspettavo che Saviano dicesse "bene arrivederci" perchè per me era un chiaro invito a sloggiare, poco dopo si legge la lista dei caduti per la bomba, altro applauso scrosciante, e Saviano resta lì.

Coerenza avrebbe voluto che non tornasse più in scena, non dico andare via del tutto, ma almeno fosse coerente con le sue stesse parole invece no. la memoria storica di ciò che si dice ormai non supera la settimana. Non ho poi voluto per principio ascoltare Maroni e a quanto leggo oggi ho fatto bene, ma girando i canali sono capitato da Lerner che ha pensato bene di invitare Dell'Utri e dare degli "Incivili" ai ragazzi che a Como gli hanno impedito di parlare....quasi quasi forse sarebbe stato meglio Maroni. Mi ha molto meravigliato che Lerner prima applaude e ride alle parole di Quintiliano e Aristofane a RAIPERUNANOTTE durante il monologo di Luttazzi (ve le ricordate? "Odiare i mascalzoni è cosa nobile (Quintiliano).......Ingiuriare i mascalzoni con la satira è cosa nobile, a ben vedere significa onorare gli onesti (Aristofane)). e poi dà degli "Incivili" a persone oneste che non vogliono sentire parlare un condannato per mafia da un palco. Con questi presupposti si preannuncia una fulgida carriera televisiva per Antonio Iovine




permalink | inviato da Stefano R il 23/11/2010 alle 10:3 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

16 novembre 2010

Maroni e il libro della giungla....

Il ministro degli interni pretende che Saviano ripeta ciò che ha detto in Tv guardandolo negli occhi.....mi ricorda Mowgli del libro della giungla che fissava i suoi avversari perchè chi abbassava per primo lo sguardo dimostrava la sua inferiorità, certo questo signore è anche passato alle cronache per azzannare i poliziotti e quindi una qualche relazione con Sher Khan magari c'è. Quello che salta agli occhi è l'incapacità di queste persone chiamate ad impegni di natura istituzionale e spogliarsi delle vesti di paladini dell'esercito di Alberto da Giussano (il power ranger di Checco Zalone!).

E' quanto meno scandaloso che il ministro degli interni attacchi qualcuno che denuncia il malaffare (tra l'altro appurato e non ipotizzato) tra mafie e partiti. Una cosa comunque resta certa, non sarà la lega a fare propria la questione morale.

 




permalink | inviato da Stefano R il 16/11/2010 alle 14:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

15 novembre 2010

Italo Bocchino e la coerenza.....

Una volta in un vecchio film il protagonista disse...."Questo barattolo di vermi si potrà aprire soltanto dall'interno" (Missisipi Burning).

La lettera qui riportata non ha bisogno di alcun commento, ma da parte mia posso solo dire che indipendentemente da cosa si firmi, la sola idea di firmare un documento dove c'è la firma di Cicchitto mi dà già i brividi...

 




permalink | inviato da Stefano R il 15/11/2010 alle 11:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

9 novembre 2010

I salvatori della patria...

Mi piacerebbe porre alcune domande al signor Fini.

Dover essere d'accordo con Lupi a Ballarò quando chiede a Bocchino dove sono stati negli ultimi due anni mi infastidisce alquanto, naturalmente avrebbe dovuto chiedergli dove fosse stato negli ultimi 15 anni e non due, ma da Lupi non si può pretendere troppo.

Mi piacerebbe potergli chiedere perchè tra tutte le dichiarazioni dalle quali ormai pare pendano le sorti del nostro povero paese non trovi pochi minuti per spiegare il perchè NON del fatto che ora è un così strenuo difensore della legalità e della costituzione ma del fatto che per un decennio ha retto il sacco a chi ha fatto più danni delle cavallette. Credo questo sarebbe un dovere morale poichè sarebbe l'unico motivo per cui io e con me forse molti altri potrebbero decidere di unirsi a tutte quelle persone che hanno deciso di seguirlo, è alquanto strano che si lecchi per un decennio stando riparato sotto l'ombrellone del capo per poi ribaltare il tavolo a metà di quella che a ragion veduta è inevitabilmente l'ultima legislatura di Berlusconi.

Così non riesce a convincermi, naturalmente può seguire un coro di "chissenefrega" ma ignorare chi chiede spiegazioni non è mai un buon inizio, la stragrande maggioranza dei votanti PD non aspetta altro che una persona seria, da qualunque parte essa provenga. Ma che sia in grado di spiegare perchè ora crede di poter governare meglio di come abbia fatto negli ultimi dieci anni, perchè c'era anche lui.

 

 




permalink | inviato da Stefano R il 9/11/2010 alle 11:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

9 novembre 2010

Vieni via con me...col tempo che fa!

Ieri sera ho guardato il programma di Fazio e Saviano molto incuriosito dalle polemiche dei giorni e settimane prima.

E' stato indubbiamente un programma piacevole,e probabilmente fuori dai canoni ai quali siamo ormai abituati. Ma da qui a elogiarlo come esempio della TV pubblica un pò ce ne passa, anzi, tanto. Io non discuto le competenze e la bravura di Corrado Saviano ma non credo sia in grado di reggere tempi così lunghi da solo ed infatti insieme a Fazio era sicuramente più "leggero", Io non discuto nemmeno dell'importanza che può avere avuto tutto ciò che è accaduto prima a Boffo poi a Fini ecc ecc ma mi è parso strano il riferimento a Falcone così poco incisivo, e, per esempio non aver citato Enzo Tortora a proposito in "infangamenti" ,

Credo abbiano sopravvalutato le loro capacità di analisi e giudizio dandosi un 10 ma meritando a malapena un 6 e mezzo.........sempre che venga tutto confermato e sia vero ma io personalmente non ci credo.....




permalink | inviato da Stefano R il 9/11/2010 alle 11:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

5 novembre 2010

Il senso dei cagnacci per il ringhio..

"....contrattualizzati per avere la bava alla bocca" per dirla alla Bocchino....

Ieri sera ad Annozero è andato in scena uno spettacolo pietoso e a tratti inquietante, sensazione da trhiller psicologico, quando guardando un film l'assurdità delle scene ti fa persino perdere il filo della trama, questa assurda impressione che l'Italia intera non ne possa più di berlusconi e lui resta dov'è a causa degli input iniziali dati ai suoi cerberi di proteggerlo fino all'estremo sacrificio, non riesce nemmeno più lui a resettarli.

Chiedere un parere a chi si presenta ai comizi con una bambola di pezza e scrive pizzini in parlamento,, o ascoltare Mieli che come un buon nonno delle fiabe cerca di indirizzare a migliori compagnie questo cappuccetto rosso circondato da lupi famelici.

Persino Santoro Vauro e Travaglio sembrano non riuscire più a trovare la voglia di continuare con la solita veemenza nel sostenere le proprie tesi tanto la cancrena sta attanagliando il buonsenso delle persone perbene. Non so quanto questo teatrino durerà ma se come hanno fatto con L'Aquila provassero a calcolare quanti anni occorreranno per riprendersi da questo (s)fascio credo che la mia generazione ed anche un paio dopo deciderebbero di dedicarsi ad altro




permalink | inviato da Stefano R il 5/11/2010 alle 15:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

6 febbraio 2008

Nuove Elezioni.....

 

Mi chiedono se ci credo a tutte le storie sul Nanetto, sui suoi 12 processi, su come nel '93 prima di "scendere in campo" avesse 4.000 miliardi di lire di debiti, ed adesso ha un impero florido.

Non credo sia importante che ci creda io.

Ma di sicuro è interessante sapere che dei giudici ci hanno creduto. Dell'Utri è stato condannato a 9 anni in 1° grado per "Concorso esterno in associazione mafiosa".

Poi in 3° grado a 2 anni e 1/2 per "estorsione aggravata".

Vogliamo parlare anche di Previti? "Corruzione in atti giudiziari", uno dei reati considerati più gravi?

Qualcuno dirà: ecco, la cavalleria comunista, le toghe rosse, la giustizia ad orologeria.....

Va bene, allora ascoltiamo i fatti dalla viva voce dei protagonisti, ed andiamo a prendere le intercettazioni telefoniche.

In ogni caso esistono le bobine delle intercettazioni telefoniche che dicono oggettivamente quali erano i rapporti Nanetto-Dell'Utri-Mangano-Cinà.
Gli ultimi 3 del quartetto tutti rigorosamente condannati per Mafia.

Secondo te perchè in Nanetto si sta scagliando a spada tratta contro le intercettazioni telefoniche?

Pensateci....

Pensateci bene prima del voto se è il caso che uno che dovrebbe stare in galera sia degno di governare il paese.

Pensateci bene se è il caso di rischiare anche minimamente che una simile sciagura avvenga....

Ed una volta che avrà ottenuto il 51% dei voti....
Ciao, Game Over, The End, Fine dei Giochi....

Se vi astenete dal voto, o annullate la scheda AVRA' sicuramente il 51% dei voti. Lui ha solo il 40% dei voti assoluti. Per farlo diventare 51% è necessario che il quorum si abbassi. E quale miglior modo se non convincere la gente ad astenersi? Il Nano coi nanetti sono furbi, mica stupidi....

Se vince potremo solo espatriare per far vivere i nostri figli in un paese libero, e non semi-libero come siamo adesso....

Mi chiedono se ci credo a tutte le storie sul Nanetto, sui suoi 12 processi, su come nel '93 prima di "scendere in campo" avesse 4.000 miliardi di lire di debiti, ed adesso ha un impero florido.

Non credo sia importante che ci creda io.

Ma di sicuro è interessante sapere che dei giudici ci hanno creduto. Dell'Utri è stato condannato a 9 anni in 1° grado per "Concorso esterno in associazione mafiosa".

Poi in 3° grado a 2 anni e 1/2 per "estorsione aggravata".

Vogliamo parlare anche di Previti? "Corruzione in atti giudiziari", uno dei reati considerati più gravi?

Qualcuno dirà: ecco, la cavalleria comunista, le toghe rosse, la giustizia ad orologeria.....

Va bene, allora ascoltiamo i fatti dalla viva voce dei protagonisti, ed andiamo a prendere le intercettazioni telefoniche.

In ogni caso esistono le bobine delle intercettazioni telefoniche che dicono oggettivamente quali erano i rapporti Nanetto-Dell'Utri-Mangano-Cinà.
Gli ultimi 3 del quartetto tutti rigorosamente condannati per Mafia.

Secondo te perchè in Nanetto si sta scagliando a spada tratta contro le intercettazioni telefoniche?

Pensateci....

Pensateci bene prima del voto se è il caso che uno che dovrebbe stare in galera sia degno di governare il paese.

Pensateci bene se è il caso di rischiare anche minimamente che una simile sciagura avvenga....

Ed una volta che avrà ottenuto il 51% dei voti....
Ciao, Game Over, The End, Fine dei Giochi....

Se vi astenete dal voto, o annullate la scheda AVRA' sicuramente il 51% dei voti. Lui ha solo il 40% dei voti assoluti. Per farlo diventare 51% è necessario che il quorum si abbassi. E quale miglior modo se non convincere la gente ad astenersi? Il Nano coi nanetti sono furbi, mica stupidi....

Se vince potremo solo espatriare per far vivere i nostri figli in un paese libero, e non semi-libero come siamo adesso....




permalink | inviato da Stefano R il 6/2/2008 alle 8:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

30 gennaio 2008

Urge Interprete....

 
"Signor presidente del Consiglio, quanto il suo discorso sia stato una serie di affermazioni non corrispondenti a quanto sta accadendo, lo dimostra ciò che hanno scritto autorevoli giornali stranieri..." (Gianfranco Fini, presidente di An, alla Camera, 23 gennaio 2008).

"Malgrado l'incubo aritmetico al senato, il governo Prodi si è comportato in maniera sorprendentemente buona durante i suoi 20 mesi. L'evasione fiscale è stata drasticamente ridotta, e un deficit di bilancio pari al 4,4% del pil lasciatogli dal precedente governo Berlusconi è stato tagliato a circa il 2%. Il trend ascendente del debito pubblico è stato invertito. Benché la crescita sia stata fiacca, l'occupazione è al livello più basso degli ultimi 15 anni, sotto l'8%. Benché Berlusconi abbia portato un benvenuto grado di stabilità restando in carica per l'intera legislatura, quello è stato l'unico risultato conseguito. Il suo governo non riuscì a realizzare alcuna rilevante riforma economica e permise alle finanze pubbliche di deteriorarsi gravemente. La sua agenda fu dominata dai suoi interessi personali e sfruttò il controllo del suo impero mediatico. Il suo comportamento erratico gli alienò la maggior parte dei partner europei" ("Financial Times", 23 gennaio 2008)




permalink | inviato da Stefano R il 30/1/2008 alle 9:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

17 gennaio 2008

Napoli - il rispetto dei quartieri spagnoli

 




Chi si aggira nella Napoli di questi giorni non può non accorgersi che la distesa immensa di rifiuti si interrompe all'ingresso dei quartieri spagnoli e per tutto il dedalo di vicoli non trovi un sacchetto nemmeno a pagarlo oro, e se chiedi agli abitanti della zona ti rispondono "noi sappiamo farci rispettare".....non ci vuole molto a capire di che genere di rispetto vanno fieri gli abitanti di quei vicoli, per dirla alla Dell'Utri, "Abbiamo uomini e mezzi per convincere a tenere pulita casa nostra"....ma questo non lo dicono alla tv - la maggior parte delle manifestazioni sono organizzate dalla camorra, ma nemmeno questo dicono in tv - Le regioni che hanno rifiutato l'ennesimo aiuto alla Campania sono state additate ma nessuno ha spiegato che il rifiuto è scaturito proprio dalla richiesta "ennesima" di aiuto (aiuto peraltro non negato in precedenza), ed ha ragione Totò......"a proposito di politica.....quando si mangia?"


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. napoli rifiuti

permalink | inviato da Stefano R il 17/1/2008 alle 14:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

16 gennaio 2008

Mastella e Famiglia.....

Il ministro di casta e ingiustizia si dimette, no non si dimette, si ridimette, Fini grida al complotto, Veltroni e Franceschini auspicano che continui, Matteoli apprezza e...."solidifica", Schifani e Cesa gli chiedono di resistere alla magistratura che lo rincorre, La moglie magari andrà a fare shopping con la signora Dini.
Ormai le dimissioni sono un opzione che ti fa guadagnare punti e potere, tutti terrorizzati nel caso si fosse indagati di dover lasciare la poltrona. Cavolo si rischia un ecatombe! non si potrebbe più votare in Camera e al Senato per mancanza perenne di quorum.
E intanto in fabbrica si continua a morire e i preti continuano a stuprare bambini....che schifo


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. mastella dimissioni

permalink | inviato da Stefano R il 16/1/2008 alle 11:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
febbraio